Notizie in Tempo Reale dal Territorio

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Temi del momento

Promozione- Grassina, il Torrenieri ti blocca: eppure all’andata era finita 8-0…


Il calcio è strano, la ruota gira sempre. Ne sono maestri Grassina e Torrenieri. Dopo il giro di boa c’era da lasciare il segno sul girone di ritorno di questa Promozione. Eppure i rossoverdi, secondi a -7 dall’Affrico e bisognosi di tre punti per accorciare il distacco rispetto alla vetta, non vanno oltre l’1-1. La stranezza? All’andata, nell’assolato settembre del Pazzagli, il Grassina aveva vinto 8-0. Otto a zero. Stavolta il Torrenieri fa una figura decisamente migliore. E anzi, ai punti forse avrebbe meritato anche qualcosa in più. Prosegue invece la conta dei rimpianti in casa ripolese, soprattutto a causa dei moltissimi infortuni che allontanano la squadra di Cellini dalla vetta (ora distante 9 punti): Caschetto, Natale, Colasuono sono assenze pesantissime, così come quella di Mazzoni squalificato. Niente da fare, i rossoverdi scivolano al terzo posto, superati dalla Sansovino.

Sembrava che potesse mettersi nel migliore dei modi per il Grassina, la trasferta a Torrenieri. Buono l’approccio dei ragazzi di Cellini che costruiscono una buona chance in apertura con Romanelli, palla calciata senza la determinazione e la precisione necessaria per fare uno a zero. Al 25′ anche Alfarano avrebbe una buona occasione, ma è impreciso. Poco male: il metronomo classe 2001 della mediana rossoverde si rifà con gli interessi al 39′ quando con un gran tiro da fuori indovina potenza, precisione e angolo. Uno a zero Grassina. Ma già nel finale di tempo c’è una super chance per i padroni di casa su cui deve imporsi Bartoli.

Nella ripresa il numero uno del Grassina alza il proprio voto in pagella risultando per distacco il migliore dei suoi. L’approccio dei rossoverdi è insufficiente, dettato forse anche dalla stanchezza: il Torrenieri propone palloni e idee interessanti in area di rigore ospite. Ci vogliono due miracoli di Bartoli: prima su un tiro da lontano e poi su una conclusione ravvicinata. Il pari del Torrenieri arriva comunque, sugli sviluppi di una mischia: lo sigla Ventrone che stavolta supera la resistenza del portierone rossoverde e fa uno a uno. Il Grassina vorrebbe rialzare il volume, ma si conta un solo spunto degno di nota: ci pensa il subentrato Manecchi che prova a sfruttare un lancio dalle retrovie, ma il portiere locale fa buona guardia. Nient’altro: finisce 1-1. Un girone dopo, è tutta un’altra musica.

IL TABELLINO

TORRENIERI: Viti, Belsanti, Bechi, Di Marco M., Cruciani, Sarri, Lorenzetti, Cerbone A., Venuto, Ventrone Thomas, Rivituso. A disp.: Heylen, Martinez, Tozzi Fed., Castelli, Migliorini, Ventrone, D Aniello M., Di Marco G., Vannini. All.: Ciacci.

GRASSINA: Bartoli, Meazzini, Rossi Lottini, Pierattini, Tomberli, Travagli, Alfarano, Fabiani, Baccini, Simoni, Romanelli. A disp.: Colcelli, Salvini, Meacci, Magnolfi, Natale, Senthilkumar, Manecchi, Bambi, Biondi. All.: Cellini.

ARBITRO: Bernardini di Piombino, coad. da Liberatori ed Egitto di Arezzo.

RETI: 39′ Alfarano, 67′ Ventrone.







Torna in alto