Notizie in Tempo Reale dal Territorio

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Elezioni comunali

Il programma dei Dilettanti: due big match in D, che sfide a Novoli e Reggello


Si torna in campo in questo secondo weekend di calcio del 2024, non mancano le sfide di cartello.
In Serie D, nel Girone D, l’Aglianese ospita l’Imolese, mentre la Pistoiese è chiamata a tirar fuori punti dalla complicatissima trasferta a San Marino, contro la Victor. Il Certaldo spera di estrarre il coniglio dal cilindro a Mezzolara, nello scontro diretto per evitare la retrocessione. Per il Prato match a Ravenna.
Nel Girone E il Seravezza capolista fa tappa a San Donato. Deve vincere e poi osservare con molto interesse la partitissima fra Pianese e Follonica Gavorrano, seconde a braccetto a -1 dalla vetta. Prova a rientrare nella mischia il Grosseto, protagonista dell’altro match di cartello allo Zecchini contro il Livorno: chi perde rischia di rinunciare alla Serie C. Il Tau va a Montevarchi. Il Poggibonsi cerca continuità e prova a superare il Triestina, il Figline va a Ghiviborgo. Per la Sangiovannese match delicatissimo in zona salvezza contro il Ponsacco.

In Eccellenza, nel Girone B, il Siena capolista fa tappa a Lastra a Signa per correre ancora più veloce e archiviare la pratica del primo posto. Dietro è la consueta bagarre: la più in forma pare il Terranuova che ospita la Castiglionese nello scontro diretto. Se i gialloviola non fanno il colpaccio rinunciano con ogni probabilità al secondo posto che risulta importantissimo per la post-season. Altro scontro diretto quello fra Scandicci e Signa, terza contro quarta. Il Foiano fa visita all’Ovest, la Rondinella vuole allontanare i brutti pensieri playout ma deve battere la Colligiana. La Rufina, sprofondata in zona rossa, deve portar via punti dalla complicata trasferta ad Asta. Il Pontassieve riceve la Baldaccio Bruni: ogni domenica la classifica dei biancocelesti pare farsi sempre più irrisolvibile.

Capitolo Promozione. Nel Girone A il Viareggio capolista fa un giro in Mugello, a Luco. Il San Piero a Sieve, in pienissima lotta playoff, va a Castelnuovo Garfagnana, mentre il Dicomano fa visita alla San Marco Avenza. Nel Girone B si rinnova il duello fra le due capoliste attese da turni casalinghi: Sestese-Atletico Maremma e San Miniato Basso-Armando Picchi. La terza incomoda, il Belvedere, riceve il Lebowski. Il Montelupo ospita il San Miniato, mentre il Porta Romana anticipa sul complicatissimo campo di Saline. Nel Girone C all’Affrico servono tre punti per proseguire la splendida corsa verso l’Eccellenza: i biancocelesti devono superare in casa il Casentino Academy, mentre il Grassina inseguitore fa visita al Torrenieri. Seconda è anche la Sansovino che riceve il Pienza: gioca in casa anche l’Antella, con l’Alberoro. Per il Fiesole sfida a Subbiano, la Settignanese ospita il Lucignano.






In Prima Categoria, nel Girone C, partitissima fra il Novoli e il Calenzano capolista. Il Cerbaia, secondo a -2, ha la sua gatta da pelare: sfida casalinga con lo Jolo, altra seria pretendente alla Promozione. Ci sono anche Quarrata-Barberino Tavarnelle e CF 2001-Sancascianese. Nel Girone D è il giorno dello scontro diretto al vertice: il Reggello ospita il Cubino, chi vince mette un mattoncino di fondamentale importanza verso la Promozione. Il Galluzzo vorrebbe provare a inserirsi nella corsa, ma prima deve avere ragione del tignoso Chianti Nord. Ci sono anche Belmonte-San Clemente, Sporting Arno-Castelnuovese e Rignanese-Bibbiena.

Torna in alto