Notizie in Tempo Reale dal Territorio

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Elezioni comunali

Greve in Chianti, oltre l’usato sicuro: è Paolo Sottani TER, exploit Toniazzi tra le preferenze. Ecco chi va in Consiglio Comunale

Sarà Paolo Sottani ter, per uno storico terzo mandato: Sottani è già stato cinque anni vicesindaco, per 10 anni sindaco di Greve in Chianti ed ora rinnoverà il proprio impegno per un nuovo lustro amministrativo. Che dire, Greve in Chianti va sull’usato sicurissimo, non accoglie novità e premia il governo uscente. 

Greve Casa Comune ha vinto con 57,2% di voti pari a 3.868 voti. Segue Immagina Greve con Filippo Pierini candidato sindaco con il 21,35% e 1.444 voti, un ottimo risultato per la neonata lista civica. Soltanto il 14,63% dei voti per il Centrodestra che, malgrado il vento favorevole a livello nazionale, ha pagato il mancato radicamento del candidato sindaco: Roberto Abate, infatti, era candidato consigliere uscente…ma a Sesto Fiorentino. Infine 6,82% e 461 voti per Antonella Palmerini, novizia assoluta della politica e rappresentata di Bella Ciao Progressisti per Greve. 

In sostanza non c’è stata partita, data anche la capacità di far confluire nella figura di Sottani le due anime del PD (Bonaccini – Schlein): guardando alle sezioni,

  • sezione 1: 49,39% PD, 35,95 % Greve Immagina, 11,17 % Per il cambiamento, 349 % Bella Ciao
  • Sezione 2: 50,16 % PD, 33,17 % Greve Immagina
  • Sezione 3: 51,29 % PD, 37,82 % Greve Immagina
  • Sezione 4: 45,69 % PD, 38, 18% Greve Immagina, 10, 86 % per il Cambiamento, 5,27% Bella Ciao
  • Sezione 5: 43,18 % PD, 84% Greve Immagina, 14,39 % per il Cambiamento, 8,59% Bella Ciao
  • Sezione 6: 56,56 % PD, 04% Greve Immagina, 12,30 % per il Cambiamento, 10,11 % Bella Ciao
  • Sezione 7: 58,36 % PD, 66% Greve Immagina, 11,05 % per il Cambiamento, 7,93% Bella Ciao
  • Sezione 8 (San Polo in Chianti): 71,08 % PD, 04,92% Greve Immagina, 13,23 % per il Cambiamento, 10,77% Bella Ciao
  • Sezione 9 (San Polo in Chianti): 63,44% PD, 02,96% Greve Immagina, 21,51 % per il Cambiamento,12,10 % Bella Ciao
  • Sezione 10 (Lucolena): 53,95 % PD, 23, 03% Greve Immagina, 19,74% per il Cambiamento, 03,29% Bella Ciao
  • Sezione 11 (Panzano): 64,26% PD %, 10,48% Greve Immagina, 18,21 % per il Cambiamento,7,04% Bella Ciao
  • Sezione 12: 69,73 PD, 07,61% Greve Immagina, 15,21 % per il Cambiamento, 07,45% Bella Ciao
  • Sezione 13: 58,71 %  PD, 09,14 % Greve Immagina, 22,67 % per il Cambiamento, 09,48 % Bella Ciao
  • Sezione 14: 69,12 %  PD, 08,18 % Greve Immagina, 16,36 % per il Cambiamento, 06,34 % Bella Ciao

Il Partito Democratico, forza di maggioranza da decenni, ha vinto per la sua costanza in ogni sezione a differenza di una neonata lista come Immagina Greve che è letteralmente crollata lontana da Greve, area geografica di riferimento del candidato sindaco e dei suoi candidati consiglieri. 

Preferenze e Consiglieri Comunali 

Undici consiglieri comunali di maggioranza alla lista vincente, Greve Casa Comune; tre consiglieri comunali per la lista Immagina Greve. Due consiglieri comunali per la lista di centrodestra Per il Cambiamento.

Greve Casa Comune
  • Monica Toniazzi: 523 voti
  • Giulio Saturnini 420 voti
  • Gregorio Parrini 299 voti 
  • Ilary Scarpelli 276 voti 
  • Giacomo Amalfitano 262 voti 
  • Chiara Brazzini 215 voti 
  • Paolo Tepsich 172 voti
  • Stefania Fratini 139 voti 
  • Niccolò Masiero 131 
  • Sabrina Fusi 120
  • Andrea Cardinali 119 

Immagina Greve

  • Filippo Pierini candidato sindaco
  • Corinna Verniani 188 voti
  • Leonardo Pierini 133 voti 

Per il Cambiamento – centrodestra 

  • Roberto Abate candidato sindaco 
  • Vito Andrea Cuscito 56 voti

Nessun consigliere comunale per Bella Ciao – progressisti per Greve. Da evidenziare, invece, l’exploit di Monica Toniazzi che, nel 2019, era stata sfidante alle primarie proprio di Paolo Sottani e nella tornata odierna rappresenta l’altra anima all’interno del PD. I suoi oltre 500 voti la candidano ad un ruolo di spicco nella prossima Giunta che Sottani dovrà formare nei prossimi 20 giorni circa: per lei si ipotizza una posizione importante da Vicesindaca. Ottimo risultato anche per il vicesindaco uscente, Giulio Saturnini. 


Torna in alto