Notizie in Tempo Reale dal Territorio

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Elezioni comunali

VIDEO / Coppa Toscana, Chianti Nord vs Belmonte: quattro gol, tre rigori, due espulsioni






Coppa Toscana
Chianti Nord vs Belmonte 2-2

CHIANTI NORD: Canocchi, Fortunati M., Dall’Olmo, Ulivi, Fortunati N., Trentanovi, Oulattou, Piccini G. (77’ Cordini G.), Asoli (67’ Calamandrei), Cordini P., Tozzi. A disp.: Magnelli, Porreca, Mangani, Franci, Danieli, Pedretti, Cordini G., Calamandrei. Allenatore: Claudio Michelacci

BELMONTE: Merlini, Tarlini (70’ Zahini), Benini, Conti (45’ Ferrarotti), Francioni, Cicalini, Piccini, Torri, Centrone (82’ Torti), Pierattini, Iacopozzi (79’ Ottimi). A disp.: Pestelli, Vignozzi, Ferrarotti, Salvadori, Zahini, Shehu, Torti, Ottimi, Mariottini. Allenatore: Mirco Torrini

MARCATORI: Centrone (24’), Iacopozzi (30’), Cordini P. (46’), Calamandrei (75’)






In un clima che strizza l’occhio all’inverno, la spianata sintetica di San Casciano diventa il teatro del ritorno ufficiale in campo del Chianti Nord, a sei mesi dall’ultima volta. Già relativamente rodato il Belmonte, reduce dall’1-5 casalingo della scorsa settimana contro il Cerbaia che lo pone già con un passo fuori dalla Coppa Toscana.

Ci vorrebbe un miracolo, una goleada bianco-rossa che, tuttavia non arriva. Anche se…
Bastano 45 minuti per ricordare a tutti i presenti, giocatori e tifosi inclusi, ciò che nessun virus potrà cambiare: l’arbitro fischia, il resto protesta. A ragione, talvolta. Una partita farraginosa, resa poco fluida da mesi di semi-inattività, viene vivacizzata dal provvidenziale Direttore di gara, animatore indiscusso del pomeriggio.

Nel vuoto offensivo bilaterale del primo tempo, il suo fischio al minuto 25 è illuminante: su un calcio di punizione centrale, Piccini trattiene Cicalini al limite dell’area piccola. Rigore che c’è. Batte Centrone, Canocchi è spiazzato.

Dopo cinque minuti il Direttore di gara si ripete, stavolta senza averne grande diritto: nuovo traversone Belmonte, Canocchi da portiere qual è esce e con i pugni anticipa Conti. Lo scontro è inevitabile, solitamente il fischio tutela l’estremo difensore, non in questa occasione: nuovo penalty per la disperazione dei bianco-verdi, increduli della segnalazione arbitrale.  Diverso battitore, stesso risultato: sul dischettto va Iacopozzi, 0-2.






Si va all’intervallo.
Michelacci, negli spogliatoi, stride i suoi ed il rientro del Chianti Nord è a marce più alte. La sensazione dei navigati verte verso la “legge della compensazione”: alla prima occasione dubbia, dopo due rigori pro-Belmonte, c’è da giocare un eurino sul penalty per i locali. Passano due minuti e la scommessa è vinta: fallo su Asoli e il direttore non ha dubbi.
Dagli 11 metri va Cordini Pietro, capitano di lungo corso dei bianco-verdi, gol all’incrocio.

La pressione dei locali cresce mentre il Belmonte sparisce sotto le accelerazioni tentate, pur disordinatamente, dai chiantigiani.
Al 50° è Asoli ad avere la clamorosa palla-gol per il pareggio: pasticcio difensivo del duo Ferrarotti – Cicalini, il n.9 si ritrova a tu per tu con Merlini ma la conclusione finisce a lato.

Michelacci legge il momento ed aumenta la caratura offensiva dei suoi buttando nella mischia (in assenza del neo acquisto Cappelli), il nuovo arrivato Calamandrei, classe 1999: la verve dell’ex tavarnellino si denota nell’immediato e porta i frutti sperati al minuto 75° quando il n.19, in torsione, trasforma in oro un travesone dalla sinistra. Merlini si lancia ma non devia, il pallo accoglie la sfera e la rivolge in rete. E’ il 2-2.

Gli ultimi dieci minuti, caotici, riportano in auge il Belmonte destato dai sopori profondi della ripresa: prima Centrone impegna Canocchi con una bella punizione dai 20 metri, poi Torti e Cicalini vanno a tanto così dalla deviazione ravvicinata in fase di corner.
Gli ultimi minuti portano in dote un calcio spezzettato e poco lucido, incapace di spezzare l’equilibrio del risultato malgrado le due espulsioni sofferte dai bianco-rossi.
Il 2-2 esclude il Belmonte dalla Coppa Toscana mentre il Chianti Nord si giocherà il passaggio al secondo turno nel match clou contro il Cerbaia.

Torna in alto