Notizie in Tempo Reale dal Territorio

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Elezioni comunali

Sicurezza, Firenze schiera i vigilantes contro furti e spaccate: i dettagli

Il servizio di vigilanza privata voluto e finanziato dall’Amministrazione comunale contro il fenomeno delle spaccate e dei vandalismi a Firenze parte da lunedì 20 maggio e per sei mesi porterà controlli notturni nelle zone più colpite. Il progetto, per il quale Palazzo Vecchio ha stanziato 400.000 euro, è partito dopo l’approvazione in giunta di una delibera dell’assessore alle attività produttive Giovanni Bettarini e ora porta in strada guardie giurate e vigilantes che sono stati ingaggiati grazie alla collaborazione con i centri di assistenza tecnica di Confesercenti e Confcommercio.

Le guardie giurate svolgeranno servizio notturno di vigilanza dalle 23 alle 6 nelle zone della città maggiormente colpite dal fenomeno delle spaccate come quelle che vanno dal centro storico alle aree di San Jacopino, a Novoli, piazza Pier Vettori e piazza Dalmazia.

Ogni notte saranno 10 i mezzi dei vigilantes di diverse aziende di sicurezza che si occuperanno del servizio, coordinati dal Comando dei Vigili giurati, per conto di Confcommercio e Confesercenti. “Concretezza e attenzione alle esigenze della città e delle attività commerciali – hanno detto gli assessori alle attività produttive Giovanni Bettarini e alla sicurezza Benedetta Albanese – che si aggiungono ad altri servizi come l’assunzione di 200 agenti di Polizia municipale, agli steward nelle strade, nelle piazze e nei giardini pubblici e ai volontari dell’associazione nazionale carabinieri. Con questo ulteriore progetto, in attesa che il governo batta un colpo e mandi i poliziotti che mancano, manteniamo le nostre promesse e dimostriamo concretezza e attenzione al bisogno di sicurezza di chi lavora e vive a Firenze”.

Torna in alto