Notizie in Tempo Reale dal Territorio

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Temi del momento

Rievocazione Storica di Grassina: orari, biglietti, modifiche alla viabilità

La Rievocazione Storica della Passione di Cristo di Grassina torna domani 29 marzo, sera del Venerdì Santo, in tutta la sua spettacolare suggestione. A partire dalle 21.15, nella frazione di Bagno a Ripoli alle porte di Firenze, centinaia di figuranti e decine di attori porteranno in scena la Via Crucis, con partenza da piazza Umberto I, per poi giungere sulla collina del Calvario, nella località di Bubè, dove le scene recitate culmineranno con la rappresentazione della Crocifissione. L’evento, organizzato dal CAT Grassina OdV con il patrocinio del Comune di Bagno a Ripoli, tornato a vivere grazie a un gruppo di grassinesi quarantuno anni fa a coronamento di una tradizione secolare, richiama ad ogni edizione migliaia di spettatori anche grazie alla sua capacità di rinnovarsi ogni anno. 
 
Stavolta, si aggiunge in piazza Umberto I una nuova scena della flagellazione, che seguirà il processo di Ponzio Pilato, così come l’omaggio all’artista Paolo Maiani, pittore evangelico di fama internazionale, con la rappresentazione durante il prologo della sua “Cena di Emmaus”, che campeggia nella chiesa di San Michele a Tegolaia a Grassina. Nuova coreografia anche per il “Balletto di Salomè”, curata da Angela Bandinelli della Scuola di danza di Grassina diretta da Donatella Cantagallo. A tirare le fila della rappresentazione saranno stavolta Alessio Antongiovanni e Susanna Forconi, registi del corteo, e Daniele Torrini e Antonio Bernini, cui è affidata la regia delle sul Calvario.
 
A rappresentare Gesù, saranno tre attori diversi: Leonardo Della Bella sarà Cristo durante il corteo, Riccardo Matteuzzi (segretario del CAT e veterano della Rievocazione) nelle scene sul Calvario, Paolo Lepri durante le scene della Crocifissione. Ad interpretare Maria saranno Maruska Piccioli per il corteo e Viola Quinti per le scene. Mentre Giuda sarà Riccardo Sciamanna, Marco Pellegrini vestirà i panni di Pilato e Lisa Vanchetti quelli di Procula. Oltre 120 i volontari e 15 i mezzi – in particolare di Vab e Fratellanza popolare di Grassina – che daranno un contributo logistico per la manifestazione, coordinati da Andrea Quinti, vicepresidente del CAT e in collaborazione con l’amministrazione comunale. 
 
Tra le iniziative collaterali, domani venerdì 29 marzo, è in programma una “Camminata nei luoghi della Rievocazione” organizzata in collaborazione con il Gruppo Trekking Bagno a Ripoli. Con partenza alle ore 9.00 da Grassina (ritrovo presso la Coop di via Dante Alighieri), la passeggiata si spingerà fino Fattucchia e alla Fonte della Fata Morgana, per poi proseguire fino alla collina del Calvario, allestita per ospitare in serata la rappresentazione (per info e per partecipare: 3339361137 –  3398554565). In programma visite all’Oratorio di Santa Caterina delle Ruote affrescato da Spinello Aretino (via del Carota, loc. Ponte a Ema), in collaborazione con l’amministrazione comunale e la Pro Loco per Bagno a Ripoli (ingresso gratuito per chi esibisce il biglietto della Rievocazione, prenotazioni al 3356306249). 
 
Torna anche quest’anno inoltre l’appuntamento con il Concorso delle Vetrine organizzato e promosso dal CCN Grassina e le sue Botteghe, dal tema “Le tradizioni pasquali”. Inoltre, la Rievocazione Storica di Grassina aderisce al 1° Concorso Fotografico Nazionale promosso dalla Rete Europassione per l’Italia. Info e regolamento su www.catgrassina.it. Info e acquisto biglietti: www.catgrassina.it oppure www.eventbrite.it. Per acquisto biglietto fisico: Edicola Libri e Giornali piazza Umberto I – Grassina; Edicolandia via Chiantigiana – Grassina;  Info Point Ufficio turistico Bagno a Ripoli – 3384926482.
 

MODIFICHE ALLA VIABILITA’ 

In occasione della manifestazione, venerdì 29 marzo, saranno in vigore le seguenti modifiche alla viabilità.
 
  • La SR 222 via Chiantigiana verrà chiusa al transito dei veicoli, dall’intersezione con Via dell’Antella, località Ponte a Niccheri, fino all’intersezione con Via di Tizzano, dalle ore 19.00 fino al termine della manifestazione prevista per le ore 24.00 circa.
  • Di conseguenza anche le seguenti vie saranno chiuse al transito dei veicoli: – Via Ponte del Lepri
    – Via Costa al Rosso (da Via Pian di Grassina fino a Piazza Umberto I°)
    – Via Tegolaia
    – Via Pian di Grassina (da Via Costa al Rosso fino a Via San Martino)
    – Via delle Fornaci
    – Via San Michele a Tegolaia (da Via Chiantigiana fino a Via 4° Agosto). 
In tale orario ai mezzi TPL di Autolinee Toscane sarà consentito raggiungere Grassina, fino all’intersezione con Via Borgo Sani, dove effettueranno il capolinea provvisorio per poi tornare verso Firenze transitando per Via Borgo Bartolini.
 In caso di maltempo la manifestazione sarà posticipata la sera del Lunedì di Pasquetta, con l’esclusione del corteo e la sola rappresentazione delle scene recitate. 
Ulteriori info:  www.catgrassina.it.
Torna in alto