Notizie in Tempo Reale dal Territorio

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Temi del momento

OSMA, 1345 tra test sierologici e tamponi faringei al personale sanitario: ecco i risultati

Confermata la positività soltanto in 37 casi






In relazione alla grande attenzione posta, negli ultimi giorni, dagli organi di stampa, sul tema dei risultati dell’attività di screening e di controllo della positività al Covid 19 da parte del personale operante presso l’ospedale Santa Maria Annunziata di Firenze, l’Azienda sanitaria esprime vivo dispiacere in quanto i dati più volte riportati non sono espressione di una ufficiale comunicazione della stessa, ma proveniente da fonti dubbie e comunque parziali.

Dispiace altresì evidenziare che non avviene regolarmente l’auspicato confronto che ha quale obiettivo l’informazione puntuale e veritiera. Pertanto l’azienda sanitaria comunica, di seguito, le reali dimensioni delle positività riscontrate all’interno del presidio ospedaliero.

In applicazione di specifica ordinanza regionale presso l’Ospedale Santa Maria Annunziata, unitamente a tutti i presidi ospedalieri dell’Ausl Toscana Centro, sono stati avviati i test sierologici per verificare la percentuale di operatori sanitari positivi al Covid 19.

Ad oggi sono 565 i test sierologici effettuati su oltre il 50% del personale sanitario del presidio ospedaliero di Santa Maria Annunziata. Di questi, in 20 casi il test ha avuto esito positivo,  per cui come da prassi è stato effettuato il tampone faringeo per avere conferma. Soltanto in 4 casi dei 20 è stata confermata la positività.






Oltre a tale screening, da inizio emergenza, sono stati effettuati 780 tamponi al personale sanitario in riferimento all’indagine epidemiologica che viene effettuata sempre dal Dipartimento di Prevenzione nel caso di contatto con un positivo confermato.

Al fine di salvaguardare innanzitutto il personale in attività lavorativa e per isolare eventuali altri soggetti positivi in  tutti gli ospedali viene effettuata tale indagine. Nel caso specifico a fronte di 780 tamponi effettuati,  solo 33 sono risultati positivi. Di questi 12 hanno rilevato un risultato debolmente positivo, che evidenzia il superamento dello stato di infezione e per questi operatori sanitari verrà ripetuto a breve l’esame. Il personale risultato positivo è già in quarantena.

Infine alla data di oggi, all’OSMA, sono 74 i pazienti Covid ricoverati in area medica, chirurgica e terapia intensiva, mentre 40 è il numero dei pazienti no Covid.






Torna in alto