Notizie in Tempo Reale dal Territorio

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Temi del momento

News Eccellenza- Fortis, idee chiare sul nuovo mister: ma il ds va al Figline

Iniziano a prendere forma le squadre che l’anno prossimo disputeranno l’Eccellenza. La Baldaccio Bruni, ad esempio, ha da poco annunciato il nome del nuovo allenatore: sarà Luca Baldolini, classe ’74, reduce da una positiva esperienza in Promozione umbra col Selci Nardi portato alla salvezza. In biancoverde sarà chiamato a condurre un’annata tranquilla, il più lontano possibile dalla zona rossa.

Resta ancora da ufficializzare il nome del nuovo allenatore della Fortis Juventus, una delle realtà più chiacchierate di questa prima parte di mercato. Ma sul taccuino del direttore sportivo Paolo Banchi sembra essere ormai rimasto soltanto Nicola Pozzi, due anni fa alla guida del Grassina (annata conclusa con l’amara retrocessione in Promozione). I biancoverdi paiono aver effettuato la loro scelta, l’ex giocatore di Sampdoria ed Empoli ci sta pensando seriamente. Ma se accetterà non troverà con sé Andrea Agatensi, il dirigente che dopo tre anni di successi (una Coppa Italia Eccellenza e due finali playoff, fra gli altri) ha scelto di salutare. E si è già accasato, a dir la verità, da un’altra parte: ha scelto il Figline, il nuovo ambizioso progetto valdarnese in Serie D.

In casa Scandicci ci si dovrà invece rassegnare a perdere la disponibilità dello stadio “Turri” già a luglio, come reso noto dal Comune. I Blues non potranno quindi tentare la carta del ripescaggio in Serie D e dovranno adattarsi da subito alla casa del “Bartolozzi”, che ospita anche l’attività delle giovanili ma che è a norma soltanto per l’Eccellenza.

A Foiano si va verso la conferma della fiducia a mister Filippo Zacchei: gli amaranto dovranno centrare l’ennesima salvezza in categoria.






Torna in alto