Notizie in Tempo Reale dal Territorio

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Elezioni comunali

La nuova Giunta di Bagno a Ripoli, Pignotti ha scelto la squadra: una riconferma, il più giovane di sempre, due quote rosa

articolo a cura di Niccolò Righi

Si è svolta questa mattina presso la sala consiliare “Falcone e Borsellino” del palazzo comunale di Bagno a Ripoli la presentazione del suo nuovo governo che amministrerà il territorio ripolese fino al 2029, affiancando il neosindaco del Partito Democratico Francesco Pignotti, che manterrà le deleghe di Cura del territorio, Protezione Civile, PNRR e Sicurezza.

Tutto come da pronostico, o quasi, verrebbe da dire viste anche le previsioni che vi avevamo fatto nella giornata di ieri sul nostro sito (QUI le anticipazioni).

Francesco Conti, dopo l’esperienza decennale alla presidenza del Consiglio Comunale con l’ex sindaco Francesco Casini, si ritaglia un ruolo di primissimo piano nella Giunta Pignotti, venendo nominato Vicesindaco di Bagno a Ripoli. A lui, inoltre, le deleghe di Educazione e Scuola, Sport, Ambiente e Società Partecipate. Quello di Conti non è però l’unico anello di continuità con la ormai vecchia amministrazione. Anche Paolo Frezzi, Vicesindaco di Casini per tutti i dieci anni di mandato, mantiene un ruolo nella Giunta Comunale, venendo nominato Assessore con deleghe a Grandi opere infrastrutturali, Valorizzazione del patrimonio, Personale e Servizi al cittadino, Polizia Municipale e Rapporti con il Consiglio Comunale.

Tra le new entry c’è invece Paola Nocentini, che si occuperà di Bilancio, Sviluppo Economico, Commericio, Turismo e promozione del territorio, Cultura e Rievocazioni storiche. L’altra “quota rosa” della Giunta Comunale è l’ex capogruppo del PD Sandra Baragli. Nomina ad Assessore con deleghe a Sociale, Casa, Lavoro, Diritti e Pari opportunità, Politiche di genere, Legalità, Cultura della Memoria e Partecipazione, per quella che era stata una delle rappresentanti di spicco dell’ala “Pestelliana” alle primarie di Partito dello scorso marzo.

Nella squadra di Francesco Pignotti trova anche posto Corso Petruzzi e non poteva essere altrimenti, visto il buon risultato della sua “Bagno a Ripoli al Centro” e soprattutto le sue 311 preferenze personali (secondo solo alle 327 del consigliere di “Cittadinanza Attiva” Beniamino Deidda). Petruzzi, con i suoi 24 anni ancora da compiere (li farà a settembre, n.d.r.) diventa così il più giovane Assessore nella storia del nostro Comune e si occuperà di Lavori pubblici e manutenzione, Mobilità e Trasporto pubblico, Biblioteca, Politiche giovanili e Transizione Digitale.

Le nomine in giunta di Nocentini e Petruzzi, inoltre, liberano due posti nel Consiglio Comunale, che saranno occupati, rispettivamente, da Alessandra Mazzi e Riccardo Forconi.

 

Torna in alto