Notizie in Tempo Reale dal Territorio

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Temi del momento

La diretta Facebook del PD Chianti: “Verso la fase 2, quando e come ripartire!”






“Benvenuti in Casa Chianti”: questo il titolo di una serata programmata dalle 5 Unioni Comunali dei 5 comuni del Chianti Fiorentino, in programma giovedì 23 Aprile alle ore 21:00.  Un importante appuntamento quello organizzato dal Partito Democratico del Chianti per parlare della situazione sanitaria ed economica del nostro paese e del nostro territorio.

“Coronavirus, verso la “Fase 2″: quando e come ripartire”, il sottotitolo dell’iniziativa.
In questa fase un incontro che avrà necessariamente le modalità “in remoto” attraverso l’utilizzo delle piattaforme telematiche Go To Meeting e in contemporanea sulle pagine facebook di Pd Chianti e delle 5 Unioni Comunali di San Casciano, Barberino Tavarnelle, Bagno a Ripoli, Impruneta e Greve in Chianti.

Davvero ricco il programma e la presenza di ospiti : saranno presenti oltre ai 5 sindaci del Chianti , l’Europarlamentare e Segretario Regionale Simona Bonafè, i Senatori Caterina Biti e Dario Parrini, l’On. Luca Lotti, il presidente del Consiglio Regionale della Toscana e candidato governatore per il centrosinistra Eugenio Giani, nonché il resp regionale Enti Locali Massimiliano Pescini ed il resp Infrastrutture e membro della segreteria Nazionale Marco Simiani.

Tanti i temi sul tavolo: dalla “partita europea” sul piano di ricostruzione, ai provvedimenti del DL Cura Italia e DL Liquidità, le nuove sfide in tema di lavoro smart e digitalizzazione, i problemi che vivono le aziende del nostro territorio, le associazioni e gli enti locali, le azioni messe in campo dalla Regione ad integrazione dei provvedimenti nazionali; il piano di rilancio delle infrastrutture come volano per la ripartenza.  Sarà possibile interagire con gli ospiti attraverso domande poste direttamente sul canale facebook di Pd Chianti.











Torna in alto