Notizie in Tempo Reale dal Territorio

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Elezioni comunali

Il programma dei Dilettanti: Figline, primo match point. Duello Antella-Rufina!

 

Figline, è qui la festa? Difficile, ma non impossibile che i gialloblù valdarnesi possano festeggiare già questo weekend il passaggio in Serie D. Primi a 57 punti, +8 sulla Colligiana e +9 su Zenith Prato e Castiglionese, i ragazzi di Tronconi dovrebbero vincere e sperare che le tre avversarie non facciano altrettanto. Gli impegni di giornata dicono che il Figline riceve il Signa domani. Negli anticipi di oggi, la Castiglionese va a far visita al Foiano. Domani Zenith Prato-Baldaccio Bruni e Fortis Juventus-Colligiana. In zona salvezza, il Porta Romana è chiamato a far punti contro la Sinalunghese per distanziare la Chiantigiana (che va a Pontassieve: rischiosa) e avvicinarla definitivamente alla Promozione. Nelle altre gare, Prato 2000-Mazzola Valdarbia e Lastrigiana-Firenze Ovest.

 

Capitolo Promozione. L’Antella capolista riceve il Montelupo che pare già fuori dai giochi playoff. I biancocelesti devono vincere per giungere all’ultima giornata col destino nelle proprie mani. Spera invece in un passo falso la Rufina (attesa dal caldissimo derby a Dicomano) mentre l’altra seconda, l’Affrico, osserva il turno di riposo. Ma le chances di vittoria del campionato sono ancora apertissime pure per il Lanciotto, che ha due punti soltanto di ritardo rispetto alla vetta e può fare il colpaccio in casa della Rignanese. Per l’ultimo posto playoff corrono il Grassina (attesa a San Piero a Sieve) e il Lebowski (che fa visita al Calenzano). Il Quarrata si gioca le ultimissime possibilità di salvezza a Luco: se vince, può ancora sperare di non scendere in Prima. Ma domenica prossima, all’ultima giornata, riposerà. Thriller.






In Prima Categoria, nel Girone D, Sestese-Legnaia è la partita speciale di mister Polloni. Il tecnico della capolista deve battere la sua ex squadra (ormai tristemente retrocessa in Seconda) per mantenere l’ampio vantaggio (ad ora è un +6) sul Barberino Tavarnelle che insegue. Proprio i chiantigiani sono attesi dalla gara casalinga col Settimello. Impegno fra le mura amiche anche per il Cerbaia (col Malmantile), mentre la Sancascianese fa visita al Rinascita Doccia. La Ginestra Fiorentina punta a mettere in sicurezza il discorso salvezza battendo il Novoli, mentre lo Sporting Arno riceve il Casellina.

Nel Girone E il Fiesole prova ad aggiungere un mattoncino nella corsa alla Promozione: deve battere in casa la Castelnuovese. L’ultimo assalto alla vetta lo lancerà la vincente fra Settignanese e Bibbiena, vero e proprio scontro diretto: chi vince è secondo da solo. Osserva la situazione da vicino il Galluzzo che deve sbancare il campo del Cubino per la corsa al podio. L’Incisa, ora quinta, riceve il San Clemente. Per il Chianti Nord c’è la trasferta sul campo del Pergine, mentre il Belmonte riceve il Rassina.

 

Torna in alto