Notizie in Tempo Reale dal Territorio

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Elezioni comunali

Per Eloy e la sua famiglia: Unicoop e CRC Antella mettono a tavola oltre 170 persone

 

Oltre 170 persone nel ricordo di Eloy Baca Eslava.

Non si fermano, a Bagno a Ripoli, le dimostrazioni di vicinanza affettiva e supporto economico nei confronti della moglie e del figlio Alessandro, di 8 anni, colpiti da una tragedia inenarrabile. Da quel dramma disumano –  Eloy è stato dapprima investito a tutta velocità e poi non soccorso, lasciato morire a bordo carreggiata – sono nate una serie di iniziative solidali, di spiccato senso di comunità, finalizzate a dar manforte ai cari dell’uomo originario del Perù.

L’ultima è di ieri sera, martedì 31 Gennaio, quando al Circolo Ricreativo Culturale di Antella si è dovuto apparecchiare anche nell’area antistante il bar per accogliere tutti i presenti. Un momento di partecipazione sentito, doveroso, per un lavoratore (e un babbo e un uomo) ucciso sulle strisce mentre si recava alla fermata dell’autobus di Antella; come ogni giorno, da lì fino a Calenzano coi mezzi pubblici, per raggiungere il luogo di lavoro.

Eloy, da pochi mesi, era diventato cittadino italiano e come tale “celebrato” nel Comune di Bagno a Ripoli. Non a caso, ieri sera, la comunità peruviana e la cittadinanza ripolese, rappresentata anche dalle Istituzioni e dal tessuto associativo, si sono ritrovate allo stesso enorme tavolo, unite nello scopo di condividere un dolore altrimenti insopportabile.

I volontari del Circolo si sono rimboccati le maniche e hanno servito tutti i presenti, tra i quali si annoveravano il sindaco Francesco Casini, gli assessori Francesco Pignotti e Paolo Frezzi, le consigliere comunali Sonia Redini e Sandra Baragli, il consigliere comunale Edoardo Ciprianetti, il Presidente del Consiglio Comunale Francesco Conti. La cena è stata organizzata dal CRC Antella e dal Comune ripolese in collaborazione con Unicoop Firenze, rappresentati nella serata da Rossella Liuti, Lorenzo Barcucci e Andrea Timpano. 

Grazie all’ingente partecipazione e ad altre donazioni nella serata è stata raccolta l’importante cifra di 4.122 euro.

 

L’intero ricavato della cena sarà devoluto alla famiglia di Eloy mentre ricordiamo che è possibile dare il proprio contributo anche in altri modi: versando sul conto corrente bancario dedicato e gestito dal Comune di Bagno a Ripoli oppure recandosi negli esercizi commerciali di Antella dove piccoli box esposti per l’occasione raccolgono le offerte della popolazione.

L’IBAN del conto aperto dall’amministrazione comunale: IT81R08325 37721000000216779
Intestatario: Comune di Bagno a Ripoli
Causale: Contributo in favore della famiglia di Eloy






 

1B3A0932

 

1B3A0948

 

1B3A0927

 

1B3A0931

 

1B3A0937

 

1B3A0946

 

1B3A0945

 

1B3A0950

 

1B3A0952

 

1B3A0954

 

1B3A0959

 

1B3A0963

 

1B3A0934

 

1B3A0926

Precedente
Successivo

Torna in alto