Notizie in Tempo Reale dal Territorio

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Temi del momento

1° Cat.- Il Chianti Nord esorcizza il pericolo del grande ex, ma… prosegue nel suo strano record

Lato positivo: aver esorcizzato il grande ex. Non solo: un attaccante capace, quest’anno, di segnare 15 gol in Prima Categoria. Quindi un pericolo costante. Uno come Simone Massa, insomma, che oggi con la maglia dell’Incisa affrontava il suo vecchio amore, il Chianti Nord, in casa biancoverde. Ecco, la squadra di Claudio Michelacci può sorridere per aver evitato di incassare il classico gol dell’ex, quello che spesso affolla i tabellini e colora di retorica certi servizi da Tg Sport. Lato un po’ meno positivo: anche in questa domenica, il successo non è arrivato. O meglio, ecco l’ennesimo pareggio: il quinto di seguito, come avviene ormai da più di un mese. Chianti Nord-Incisa 0-0, per riassumere. I biancoverdi rimangono invischiati nella lotta per non retrocedere, gli ospiti perdono la chance di portarsi a -3 dal Cubino capolista.

Pronti-via e i chiantigiani sono pericolosi: Virgili riceve in area e prova a calciare in acrobazia ma manda alto, graziando Palagi. L’Incisa vorrebbe orchestrare manovre pericolose ma non si fa vedere granché negli ultimi venti metri: anzi, al 24′ è ancora il Chianti Nord a rendersi insidioso con la punizione dal limite dell’area di Spiga che per poco non si infila sotto l’incrocio, ma trova la gran risposta dell’affidabile Palagi.

All’intervallo Martelloni chiede ai suoi di alzare il volume dello stereo per provare ad assordare la difesa locale sostanzialmente inoccupata per i primi 45 minuti. Ma le occasioni pericolose non arrivano: lo spauracchio Massa, in campo per tutti i 90 minuti, si rende pericoloso solo al 74′, quando riceve in area da un buon cross e prova a calciare, ma non dà forza e favorisce l’intervento di Magnelli. In precedenza Fusi di testa va vicino al vantaggio con un colpo di testa interessante che fa sussultare tutto il Chianti Nord che già pregustava il vantaggio. Nient’altro, sostanzialmente: finisce 0-0. Rignanese a parte, il Chianti Nord è la squadra che ha collezionato più pareggi in tutto il Girone D (7 su 20 partite giocate in campionato). L’Incisa va a sbattere sul muro biancoverde: proverà a far meglio domenica prossima, nell’interessante sfida casalinga col San Godenzo.

IL TABELLINO

CHIANTI NORD: Magnelli, Danieli, Fortunati Matteo, Piccini, Fortunati Niccolò, Paoli, Cordini (75’ Bini), Fusi (80’ Piazzini), Calamandrei (75’ Frassineti), Spiga Niccolò, Virgili (88’ Dosso). A disp.: Canocchi, Russo, Papini, Polo, Spiga Filippo. All.: Michelacci.

IDEAL CLUB INCISA: Palagi, Brachi, Mazzecchi, Tortoriello, Giusti, Buccianti, Marzi, Autiero, Massa, Bencivenni, Cassigoli (75’ Espinosa). A disp.: Sorelli, Zerini, Mazzecchi, Valcareggi, Galanti, Rotesi, Calcinai. All.: Martelloni.

ARBITRO: Corti di Prato.







Torna in alto