Notizie in Tempo Reale dal Territorio

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Elezioni comunali

La Domenica dei Dilettanti: Figline, gioia rimandata. Antella beffata all’ultima curva!

 

L’Eccellenza non incorona ancora la sua vincitrice, ma il countdown resta aperto. Il Figline cade sorprendentemente in casa della Rondinella: uno a zero biancorosso, la capolista resta a 60 punti, +6 (a due giornate dal termine) sulla Castiglionese, che vince di misura contro la Lastrigiana e si tiene in vita. Terza da sola, a quota 53 punti, la Colligiana che vince 3-2 col Pontassieve e mette matematicamente al sicuro i playoff. Pari fra Mazzola e Zenith Prato, vittoria larga del Signa (5-0) col Prato 2000. In zona salvezza, colpaccio del Firenze Ovest che batte 1-0 il Porta Romana e sogna di evitare i playout. Cade la Chiantigiana (0-1 interno col Foiano). Divertentissimo 3-3 fra Baldaccio e Fortis Juventus.

 

Ha del clamoroso quanto avvenuto in Promozione: la Rufina sorpassa la capolista all’ultima curva e sale di categoria! E’ il 5 maggio dell’Antella: in vantaggio 1-0 fino a venti minuti dalla fine in casa dell’Affrico, i biancocelesti vengono rimontati e riescono solo ad agguantare il 2-2 finale. La Rufina invece non fallisce l’appuntamento: secco 3-0 alla Rignanese, i bianconeri salgono in Eccellenza all’ultimo secondo. Lanciotto-Calenzano viene sospesa per infortunio dell’arbitro Boeddu di Prato. Terza assieme alla squadra di Campi Bisenzio c’è allora il Grassina di mister Cellini che vince 2-0 col Luco e comunque vada giocherà il playoff proprio contro il Lanciotto. Nell’altra sfida sarà ancora Antella-Affrico: e ci sarà da divertirsi, ci si può scommettere. Interessanti anche gli sviluppi in bassa classifica; il Dicomano vince in casa del Montelupo e per un solo punto ottiene i playout! La forbice era a 8 punti rispetto alla Rignanese quint’ultima, ma il distacco è di sole 7 lunghezze: ultimo treno per i biancocelesti, a questo punto. Nell’altra sfida per non retrocedere sarà incrocio fra San Piero (vittorioso in casa del Lebowski) e Calenzano. Retrocesso il Quarrata.






In Prima Categoria, nel Girone D, la Sestese viene clamorosamente battuta a San Casciano (0-1). Ma non ne approfitta il Barberino Tavarnelle secondo, che accorcia di un solo punto per via del pari contro l’altro Barberino, il Banti. Primato saldissimo per la corazzata rossoblù, a +5 con tre giornate da giocare. Colpo esterno del Cerbaia a Legnaia, 3-2 del Novoli su un orgoglioso Sporting Arno. La Ginestra Fiorentina espugna il campo di Malmantile (0-1), pari a reti bianche fra Casellina e Isolotto. Altro pari (ma è un 3-3) fra Gallianese e Castello.

Nel Girone E il Fiesole dilaga: 4-2 a San Clemente, la vetta è ancora saldamente biancoverde. La Settignanese si mantiene seconda a -5 espugnando due a zero il campo del Chianti Nord. Terzo il Galluzzo che rifila un secco 3-1 all’Incisa. Zero a zero nell’altra sfida playoff fra Bibbiena e Cubino. Finisce 1-1 fra Piandisco e Belmonte

 

Torna in alto