Notizie in Tempo Reale dal Territorio

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Elezioni comunali

Il ds Ballini e il mercato del Lebowski: “Pronti a un colpo da 90, è un centrocampista…”

Due mesi fa, alla vigilia dell’ultima giornata di Promozione, era l’unica squadra ad aver già chiuso il campionato con in mano il verdetto sulla propria stagione. Salvezza, metà classifica: niente di meno, niente di più. Il Lebowski però vive di lucida follia, come amano ripetere i tifosi grigioneri, e allora per la prossima stagione tanto vale provare a regalarsi più thriller: “Eravamo primi durante il girone d’andata e poi progressivamente siamo calati” ricorda il direttore sportivo Raffaele Ballini: “Vorremmo provare a regalarci qualcosa in più della salvezza”.

Messaggio chiarissimo: portare i grigioneri a vivere in modo elettrico anche gli ultimissimi istanti di stagione, con la consapevolezza di vantare un dodicesimo uomo che spinge come nessuno: “I tifosi ci mettono entusiasmo, passione, come tutti noi. Ci è rimasta un po’ di amarezza per come si è chiusa la scorsa annata, senza acuti”. Chiuso il capitolo, si va a capo. Per la stagione 2023-24 si sono contate delle uscite: “Abbiamo perso Geri, Del Pela che è tornato dal prestito alla Lastrigiana, Cubillos che ha chiuso una bellissima storia insieme a noi. E anche Bagnoli, che per motivi di lavoro e logistici ha scelto di interrompere l’esperienza in grigionero: noi lo avevamo riconfermato”. Su Bagnoli c’è la Settignanese, ma Ballini si tiene vago: “Ho sentito qualcosa ma non so con certezza. Su Cubillos invece dico che ha diversi ammiratori, probabilmente rimarrà in Promozione”.

Capitolo acquisti: “Siamo vicini ad un difensore e un attaccante”. Il nome caldo per il reparto avanzato è quello di Ciancaleoni, proveniente dalla Rignanese: “Un profilo che ci interessa, fra i primi che abbiamo cercato. E vorremmo anche aumentare l’esperienza della squadra, viste le uscite pesanti di Geri, Cubillos e Bagnoli che alzavano l’età media: monitoriamo l’Eccellenza”. Ballini sorride, ma quando gli si chiede se abbia la tentazione di chiudere un altro acquisto in stile Borja Valero torna serio: “No, non direi. Sono stato chiamato proprio per seguire con attenzione il mercato dei Dilettanti, anche perché gli impegni televisivi e non solo di Borja ne hanno frenato l’attività calcistica. Però una cosa posso confessarla: senza scomodare giocatori di Serie A, stiamo lavorando a un colpo di livello, un giocatore con un passato nei Professionisti e che ora è sceso di categoria. C’è un Mister X nel mercato del Lebowski, insomma. Il ruolo? “Centrocampista“. Vedremo.

Chi è confermatissimo? Lorenzo Calbi, uomo-immagine del Lebowski:E’ il nostro capitano, socio della Cooperativa e punto di riferimento in campo. In nessun momento abbiamo avuto dubbi sulla sua cessione: aveva avuto offerte lo scorso anno, e anche lì ci ha dimostrato grandissimo attaccamento”. Da lui ripartirà il nuovo corso grigionero, in un girone che si preannuncia tosto: “Se le fiorentine saranno tutte insieme, questo Gruppo B sarà il più difficile. Chi vorrà provare a vincere- Grassina, Affrico, Sestese e qualche mugellana- dovrà sudare parecchio”.

La Prima Squadra si allenerà alla Trave e giocherà le proprie gare casalinghe all’Isolotto: “Si tratta della migliore struttura per ospitare l’attività sportiva e sociale di tutta la nostra cooperativa. Tifosi e tifose, che poi sono anche i nostri presidenti, sono abituati a riempire le tribune dalla mattina alla sera. La coloreremo come sappiamo fare”.







Torna in alto