Notizie in Tempo Reale dal Territorio

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Elezioni comunali

VIDEO / Amatori, Serie A1: l’Antella si schianta sui legni e cede il passo al Pontassieve






Pontassieve vs CRC Antella 2-0

Un altro lunedì amatoriale è trascorso in questo mite inverno lasciando ai posteri antellesi una nuova amara sconfitta. Peccato, il CRC Antella meritava almeno un pareggio, considerato gli spari (a salve) con i quali hanno cercato di abbattere la preda. Invano.

Il primo tempo, facendo un piacere a tutti, lo saltiamo a più pari, inutile ai fini della statistica, del risultato, del calcio in tutto il suo non splendore. E, come dicevano i telecronisti di 90° minuto (esiste ancora?), “Con le immagini passiamo direttamente alla ripresa”. Che – ci voleva poco – è ben più entusiasmante.

Neanche il tempo di finire l’inimitabile lattina di Moretti ed asciugarsi il baffo che il Pontassieve passa in vantaggio: il capitano Guazzini si accentra dall’out sinistro e scaglia un bel destro. La conclusione è centrale ma il Cerdo è sorpreso. Traversa e rete che si muove scomposta…

Un tiro, un gol: il leitmotiv della stagione antellese continua ad affermarsi con una certa insensibilità nei confronti di giocatori e tifosi. Eppure il CRC Antella, scosso dalla batosta, decide finalmente di presentarsi allo stadio di Mulin del Piano e far valere se stesso.

Il primo a far gridare al complotto imbastito dalla sfortuna è Beppe Greco: l’azione è ideale, Andre D’Aquino serve il compagno al centro dell’area ma la girata al volo del n.11 viene miracolosamente deviata in corner dal portiere di casa. Il presagio non è dei migliori…e infatti.

La compagine del Divin Peruzzi architetta un arrembaggio che produce un palo di testa sull’incornata di Ricca Biondi, un salvataggio sulla linea e, infine, una clamorosa traversa. Si, roba da “non c’è versi!”.
A coglierla è ancora Beppe Greco con una girata di manciolo di altissima fattura, su assist di Dukwa-Magico-7, ma la mezza rovesciata, così perfetta, smarrisce la sua carica salvifica stampandosi sul legno superiore della porta. La porta, si, quella bianca con i pali!

Solo all’ultimo secondo della contesa, in un contropiede sin troppo facile, il Pontassieve raggiunge la sicurezza del risultato: finisce 2-0.

Il CRC Antella recrimina contro la dea bendata che, tuttavia, non cancella un approccio morbido ad una  gara decisiva per la salvezza.






Torna in alto